Lunedì 04 Febbraio 2013

Albino, si schianta in scooter
Muore 19enne di Comenduno

Schianto mortale nella notte ad Albino. La vittima è Dimitri Cominelli, 19enne che risiedeva a Comenduno. La tragedia si è consumata poco dopo la mezzanotte lungo la ex strada provincia che attraversa Albino, lungo una curva. Secondo un automobilista che ha assistito all'incidente, il ragazzo avrebbe invaso la corsia opposta ed evitato un'auto che sopraggiungeva, per poi finire contro un palo che regola la segnaletica e successivamente contro il guard-rail.

Dimitri Cominelli, in sella ad uno scooter Runner 125, stava dirigendosi verso Albino, tornando a casa in via Einaudi, dove viveva con i genitori e il fratello di 20 anni. La caduta è stata molto violenta: il giovane è stato subito soccorso dai medici del 118 che per oltre un'ora hanno tentato di rianimarlo sul luogo dello schianto. Successivamente è stato trasferito con l'ambulanza al nuovo Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove è morto nella notte a causa dei gravi traumi riportati.

Sul luogo dell'accaduto sono giunti i carabinieri di Fiorano per gli accertamenti di legge. Dimitri Cominelli era particolarmente conosciuto nella zona. Era occupato presso l'azienda Zambaiti Parati di Albino dove lavorava dallo scorso settembre come addetto alla confezione. Molto amato dai colleghi, è descritto come un ragazzo volenteroso, un lavoratore, ben voluto da tutti.

e.roncalli

© riproduzione riservata