Martedì 05 Febbraio 2013

Albino in lutto per Dimitrj
I funerali probabilmente giovedì

Albino è in lutto per la morte di Dimitrj Cominelli. Un ragazzo di 19 anni stroncato dall'ennesima tragedia della strada: in un incidente accaduto nella notte tra domenica e lunedì lungo la ex provinciale. Dimitrj abitava in via Einaudi 19.

La salma del ragazzo si trova nella camera mortuaria del nuovo ospedale e verrà restituita probabilmente oggi alla famiglia. Quindi potrà essere fissata la data per i funerali che dovrebbero tenersi giovedì.

L'incidente mortale è accaduto nella frazione di Comenduno verso la mezzanotte, in un tratto dove la strada compie un'ampia curva, poco dopo il negozio «Cicli Vedovati».

Per cause ancora da accertare il giovane, che viaggiava in sella a uno scooter Gilera Runner e procedeva dall'alta valle in direzione Bergamo, è andato a sbattere contro il guardrail e un paletto in ferro che sosteneva il segnale stradale indicante la curva. Il ragazzo è rimasto sull'asfalto, dove è stato soccorso dall'equipaggio del 118.

Trasportato in gravi condizioni al nuovo Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, il giovane ha cessato di vivere nelle prime ore di lunedì. Nel punto in cui si è verificato il tragico schianto è stato posato un mazzo di fiori

Dimitrj lascia nel dolore i genitori adottivi, il papà Mario, la mamma Luisa Guerini e il fratello Daniele, di un anno più grande di lui, nonché lo zio Beppe Guerini detto «Turbo», famoso campione nella specialità del ciclismo, attuale assessore allo Sport di Vertova.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 5 febbraio

r.clemente

© riproduzione riservata