Val Brembana, torna la ciclabile
Riapriranno i tunnel ora chiusi

Entro Pasqua la pista ciclabile della Valle Brembana dovrebbe tornare completamente transitabile: i tunnel chiusi, perché con illuminazione rotta, tra San Giovanni Bianco e Camerata Cornello, riapriranno grazie all'intervento della Comunità montana.

Val Brembana, torna la ciclabile Riapriranno i tunnel ora chiusi

Entro Pasqua la pista ciclabile della Valle Brembana dovrebbe tornare completamente transitabile: i tunnel chiusi, perché con illuminazione rotta, tra San Giovanni Bianco e Camerata Cornello, riapriranno grazie all'intervento della Comunità montana, mentre le singole amministrazioni comunali provvederanno alla pulizia e all'ordinaria manutenzione dei propri tratti di competenza.

Questo almeno per la primavera e l'estate ormai prossime. Poi la gestione dei 21 chilometri di percorso da Zogno a Piazza Brembana (il tracciato passa anche da San Pellegrino, San Giovanni Bianco, Camerata e Lenna) dovrebbe passare ad alcune cooperative.

Inoltre la Provincia ha accettato di prendersi in carico il pagamento dell'affitto demaniale (buona parte del tracciato passa sull'ex ferrovia) e delle spese Enel di tutto il percorso.

La ciclabile brembana, dunque, esce finalmente dal tunnel, dopo un anno di chiusura nel tratto di Camerata Cornello, e dopo che per cinque anni la Provincia l'aveva gestita passandola, dal gennaio scorso, ai Comuni. Ma proprio Camerata Cornello e San Giovanni Bianco non avevano i fondi per sistemare il tratto più disastrato. Così le gallerie sono rimaste chiuse fino ad ora.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 9 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA