Venerdì 29 Marzo 2013

Marco Confortola si racconta
Le sue avventure su Orobie.it

Marco Confortola, il «Selvadek» della Valfurva, si racconta al sito di Orobie. Alpinista, guida alpina, sciatore estremo, ripercorre le sue imprese sulle montagne di casa e sulle vette dell'Himalaya, dall'Everest al Manaslu. Alcune delle quali segnate da grandi tragedie.

Undici alpinisti morirono sul K2 nell'estate del 2008. Confortola sopravvisse, ma dovette subire l'amputazione di tutte le dita dei piedi. L'alpinista è riuscito a tornare sugli Ottomila e, nei mesi scorsi, ha conquistato il Manaslu. Da alcuni anni è impegnato nelle scuole, in progetti per la prevenzione di alcol e droga. Sentiamo il suo racconto nell'intervista realizzata da Cristina Paulato. Clicca qui per il video

fa.tinaglia

© riproduzione riservata