Mercoledì 17 Aprile 2013

Lotta all'osteoporosi
Visite gratis per le donne

Aprile, mese dedicato alla tutela delle ossa. Un mese al femminile, in cui Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna, si impegna per prevenire l'osteoporosi, un problema comune a molte donne over 50. Oggi il Papa Giovanni XXIII di Bergamo, unico ospedale bergamasco a cui Onda ha assegnato 3 bollini rosa offre gratuitamente un servizio d'informazione.

Le donne potranno incontrare gli specialisti che spiegheranno cause e rimedi dell'osteoporosi e potranno eseguire una valutazione della salute delle proprie ossa: non serve la prenotazione, ma basta recarsi in ospedale al civico 29 dell'hospital street (Endocrinologia) tra le 8,30 e le 12,30. Oltrepassati i 50 anni una donna italiana su 3 comincia ad avere le ossa più fragili: per questo è necessario promuovere attività di sensibilizzazione.

L'iniziativa di Onda è patrocinata dalla Regione e resa possibile grazie al supporto di  Danaos. Spiega Francesca Merzagora, presidente di Onda: «Il network di ospedali "bollini rosa" rappresenta un vero fiore all'occhiello. Sono grata alle oltre 100 strutture che hanno scelto di aderire a questa importante iniziativa. La salute delle ossa non deve essere mai trascurata: l'osteoporosi colpisce in Italia il 25% delle donne con età superiore ai 40 anni».

Fino al 30 aprile è disponibile il  numero verde di Onda 800/588686, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, per informazioni sugli ospedali più vicini cui rivolgersi. L'elenco delle strutture è consultabile su www.bollinirosa.it.

a.ceresoli

© riproduzione riservata