Lunedì 22 Aprile 2013

Ancora acquazzoni e temporali
Ma da mercoledì torna il bel tempo

Ancora piogge e temporali sparsi da Nord a Sud sull'Italia fino a martedì: «Colpa di un vortice ciclonico posizionato proprio sul centro della nostra Penisola - spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara - responsabile di fenomeni anche intensi nelle ultime ore come è accaduto nel parmense, dove si sono avuti pesanti dissesti idro-geologici».

Acquazzoni e temporali si alterneranno a schiarite nella giornata di lunedì su tutta la Penisola, spiega l'esperto. Martedì il vortice tenderà a indebolirsi, determinando ancora qualche rovescio sparso, ma questa volta alternato a maggiori spazi soleggiati, specie al Nord, dove i fenomeni saranno più sporadici. Il tutto sarà accompagnato da un aumento delle temperature, che si riporteranno su valori in linea con il periodo: «Da mercoledì torna l'alta pressione per qualche giorno - rassicura Ferrara di 3bmeteo.com - che favorirà bel tempo prevalente anche per il 25 aprile. Proprio per la Festa Nazionale della Liberazione si prevede un ulteriore aumento delle temperature, che raggiungeranno punte di 26-27°C al Nord e sulle tirreniche, rendendo la giornata ideale per le gite fuori porta».

Ma non c'è da stare tranquilli: la tregua potrebbe tuttavia durare poco, in quanto già entro il prossimo weekend torna l'instabilità a causa di umidi venti atlantici forieri di nuovi rovesci e temporali sparsi, questa volta soprattutto al Centronord.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata