Domenica 19 Maggio 2013

Medico del «Bolognini» di Seriate
muore per ictus in ospedale

Un medico di 39 anni in servizio al «Bolognini» di Seriate è stato trovato morto questa mattina in una stanza dello stesso ospedale. Secondo le prime notizie, il decesso è dovuto a un ictus. A trovare il medico, un collega traumatologo.

Stando a una prima ricostruzione, il medico - Giovanni Oldani - ieri era in servizio al Bolognini, ma come talvolta accadeva passava la notte in ospedale anziché raggiungere a notte fonda l'abitazione di Milano dove viveva con la madre.

Questa mattina, attorno alle 9, il collega Stefano Piscitello ha bussato alla sua porta trovandola chiusa a chiave. Non avendo ricevuto risposta, ha chiesto aiuto a un carabiniere che si trovava in servizio nella struttura. I due a quel punto hanno deciso di sfondare la porta, trovando il cadavere dell'uomo.

Accertamenti successivi hanno stabilito la morte per ictus cerebrale. Il magistrato ha già dato il nulla osta per il trasferimento della salma a Milano. Ora il corpo di Oldani si trova nella camera mortuaria del Bolognini.

e.roncalli

© riproduzione riservata