Martedì 11 Giugno 2013

Parcheggio bloccato da 4 anni
Il sindaco si appella al Gabibbo

È da giugno dell'anno scorso che il sindaco di Brembate, Angelo Bonetti, sta aspettando una risposta dalla Società Autostrade per l'Italia sul parcheggio di interscambio chiuso dal 2009. Al centro della questione l'annoso problema di queste aree destinate a parcheggio a servizio dei pendolari che utilizzano i mezzi pubblici, come l'Autostradale, per recarsi a Milano.

Nonostante lettere raccomandate con ricevuta di ritorno, email, inviti ad incontri, la società Autostrade non ha mai risposto. Per smuovere la situazione il sindaco di Brembate, che letteralmente non sa più «che pesci pigliare», ha deciso di ricorrere ad alcune azioni, anche clamorose, come chiamare il Gabibbo per una diffusione del caso attraverso la trasmissione televisiva «Striscia la notizia».

Per capire come è nato il problema occorre tornare al 2009, quando la società Autostrade realizza nei pressi del casello dell'autostrada A4 di Capriate, accanto alla vecchia area parcheggio di Brembate (capace di una quarantina di posti auto), il nuovo parcheggio di interscambio in territorio di Capriate per circa 120 posti ad uso degli utenti che si servono dei mezzi pubblici dell'autostrada.

Questo nuovo parcheggio, però, dal 2009 non è mai stato aperto, nonostante sia già predisposto e utilizzabile, e questo con grande rammarico e disagio di pendolari e utenti dell'autostradale. La società Autostrade, dopo aver approntato il nuovo parcheggio, si è trovata a fronteggiare la gestione sia di pulizia che di sicurezza preferendo quindi tenerlo chiuso.

Leggi di più su L'Eco di martedì 11 giugno

m.sanfilippo

© riproduzione riservata