Lunedì 17 Giugno 2013

«Ticket, aumenti inaccettabili»
Il secco no di Gigi Petteni

«Nuovi aumenti dei ticket sanitari sono inaccettabili e rischiano di esasperare la situazione, rendendola ingestibile. La crisi sta stremando le famiglie lombarde e già oggi i costi della sanità costringono troppi cittadini a rinunciare alle cure per la propria salute e alla prevenzione, con conseguenze per l'intero sistema». Così Gigi Petteni, segretario generale Cisl Lombardia, si esprime sull'aumento del ticket sanitario.

«Quando diciamo che la coesione sociale è al limite denunciamo una situazione molto preoccupante, che non può essere sottovalutata - aggiunge - . Ogni soggetto deve sentirne il peso e la responsabilità e agire di conseguenza». Secondo il segretario generale della Cisl lombarda, il dibattito di questi giorni in Lombardia sui «ticket sì o no», «decisi prima o dopo», dev'essere chiuso al più presto: «Questo balletto di dichiarazioni non andava aperto e ci auguriamo – sottolinea Petteni – che venga chiuso da un “no” secco, chiaro e determinato del presidente di Regione Lombardia. Sarebbe inoltre necessario aprire un confronto su come diminuire il costo dei ticket, impegnandosi tutti a costruire proposte che comincino ad alleviare il peso ormai durissimo di questa crisi sui lavoratori, i pensionati e le loro famiglie».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags