Mercoledì 19 Giugno 2013

Un «poker» di idee
da ripassare in estate

E per l'estate un bel ripassino? O meglio, riguardiamo la città attraverso le proposte emerse nei primi 4 moduli de L'Eco Lab? Faremo proprio così, nell'attesa di ripartire a settembre con l'ultimo tema.
«E... state con l'Eco Lab» sarà il fil rouge dei prossimi mesi sul blog: un'occasione per fare il punto e riprendere alcune delle sollecitazioni emerse da ottobre ad oggi. Proposte molto concrete che hanno spaziato dalla mobilità all'ambiente, passando per l'urbanistica e quelle su arte e cultura che trovate in questa pagina. Proposte da leggere in un'ottica complessiva proprio perché legate tra loro da un disegno unitario, quello della città del 2025. E oltre.

Una rielaborazione coordinata
Luglio ed agosto saranno così dedicati ad una nuova (ri)elaborazione dei vostri contributi, magari da analizzare in una logica ancora più coordinata e dinamica.
Perché è difficile parlare di mobilità senza considerare i riflessi che questa ha sull'urbanistica e sull'ambiente,  per non parlare degli effetti sulla bellezza della città. Già da questo semplicissimo collegamento ben s'evince la necessità di un ulteriore confronto su questi temi, letti in una visione la più possibile unitaria e conseguenziale.

Dall'economia green alla gestione del ciclo dei rifiuti, passando per le proposte emerse in tema di mobilità. Che ricordiamo brevemente: corsie preferenziali a tempo, una fermata del treno per il nuovo ospedale, un servizio bus più frequente come soluzione all'accessibilità per Città Alta, una piattaforma per l'interscambio merci e un servizio ferroviario di tipo metropolitano. E ancora, la grande Bergamo, la centralità dell'area ex Riuniti e della Montelungo, il futuro di Porta Sud e la necessità di una programmazione a lungo termine. Tutti temi che saranno oggetto di discussione estiva sul blog de L'Eco Lab. Aspettiamo i vostri contributi, e...state con noi.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags