Giovedì 27 Giugno 2013

Bambini in gita sull'autobus
L'autista è positivo all'alcoltest

Trasportava sul pulmino 21 bambini di Brembilla diretti in gita a Zogno ma, quando è stato sottoposto all'alcoltest dalla polizia stradale, è risultato positivo. Non solo. Il bus era omologato solo per 19 bimbi, dunque due erano in piedi, e il conducente non aveva attivato il cronotachigrafo, obbligatorio per calcolare i tempi di guida.

E, ancora: le gomme del mezzo erano completamente lisce e lo stesso autista, benché in possesso delle patenti B e D, non era in possesso della «Cqc», la «carta di qualificazione del conducente», obbligatoria per chi effettua servizi di trasporto pubblico.

A tutto questo si aggiunge che l'autobus poteva effettuare soltanto viaggi di linea e non essere utilizzato, invece, per gite o altri itinerari, come ieri. Risultato: patente ritirata per l'autista, un uomo di 57 anni, di Zogno, oltre a 24 punti scalati e a una maxi sanzione complessiva superiore ai 3 mila euro per tutte le infrazioni al Codice della strada rilevate dalla Stradale.

Il pulmino, di proprietà di una ditta di autotrasporti di Zogno, è stato fermato ieri pomeriggio, attorno alle 14,30. Fatti scendere a destinazione i bimbi, gli agenti della polizia stradale hanno effettuato tutti i controlli del caso.

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 27 giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata