Sabato 29 Giugno 2013

Cristiano morto a 9 anni
Filago, un trofeo per ricordarlo

Il 27 luglio ricorre il 10° anniversario della tragica scomparsa di Cristiano Carminati, il bambino di 9 anni di Filago che ha perso la vita in un incidente lasciando la sua famiglia nel più profondo dolore. Da quella terribile tragedia, è nata a Bergamo l'Associazione italiana familiari e vittime della strada (Aifvs), che ha sede a Filago, in via Locatelli. A fondarla era stato il papà del piccolo Cristiano, Ivanni, che nel 2006 aveva iniziato a cercare un'associazione nella Bergamasca che gli potesse dare aiuto e conforto.

L'incidente in cui aveva perso la vita il piccolo Cristiano era avvenuto domenica 27 luglio 2003. Ivanni con la moglie, il figlioletto e i suoceri, avevano trascorso due giorni sul lago di Garda in camper; al ritorno la tragedia; uno pneumatico del camper scoppiò proprio dove stava seduto Cristiano, che venne risucchiato sull'asfalto. «Quando una famiglia è colpita dalla tragedia tende ad isolarsi completamente dal mondo che la circonda, il dolore prevale sulla vita quotidiana, si perdono tutti gli interessi, tutti i progetti per il futuro muoiono insieme al proprio caro e la famiglia rimane sola con il proprio dolore – spiega Ivanni –. Conoscere e poter parlare con altre persone che hanno vissuto lo stesso dramma è molto importante».

Sabato 29 giugno a Filago la manifestazione in ricordo del decimo anniversario della scomparsa di Cristiano Carminati, promossa dall'Aifvs in collaborazione con le società sportive del paese. Cristiano giocava al torneo di calcio sperimentale, che oggi fa parte del Csi come «Giocagol». E la giornata, che si terrà agli impianti sportivi di Filago, prevede alle 16 una dimostrazione e giochi del torneo «Giocagol» con le squadre di Zogno 98, Botta di Sedrina e Lemine; alle 17 la premiazione e la consegna del trofeo «Cristiano Carminati» che ogni anno va alla squadra vincente del torneo Csi: quest'anno è la squadra di Zogno 98. Alle 18 si giocherà l'incontro di calcio Atalanta Maser contro i compagni di Cristiano e l'Associazione vittime della strada; la sera alle 21 il concerto del complesso «Aironi Neri» in ricordo di tutte le vittime della strada. Oggi l'associazione conta 200 soci.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata