Domenica 30 Giugno 2013

Sospesi sopra un dirupo a Castione
Salvati dal soccorso alpino

Due alpinisti soccorsi, domenica 30 giugno, nella zona dello spigolo che porta in vetta alla Corna delle Quattro matte, sullo spallone a Nord-Est della Presolana.

Erano in due cordate distinte: in una di queste, durante la fase di recupero del secondo da parte del primo, è venuta via la sosta. Per fortuna i chiodi hanno tenuto e i due alpinisti, un uomo e una donna, sono rimasti sospesi a bilancia. È quindi scattato l'allarme al 118, che ha inviato l'elicottero. Il tecnico di elisoccorso del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, sempre a bordo per interventi che avvengono in luogo ostile o impervio, con il verricello ha recuperato il ragazzo, ferito ma non grave, e poi la ragazza.

I componenti l'altra cordata sono scesi in autonomia. Pronti a partire anche i tecnici delle squadre a terra delle Stazioni di Clusone e Schilpario.

L'intervento è cominciato a mezzogiorno e si è concluso alle 13.15.


Altri due interventi, fortunatamente non gravi, si sono verificati con l'elisoccorso anche a Bossico e Zogno. Altro incidente anche a Valbondione: per una distorsione alla caviglia anche qui l'elicottero è atterrato per prestare le prime cure. I feriti sono stati trasferiti tutti a Piario.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata