Martedì 02 Luglio 2013

Regione, i redditi dei consiglieri
Sorte è il paperone bergamasco

Il paperon de' paperoni dei consiglieri bergamaschi al Pirellone è Alessandro Sorte (Pdl). Secondo il quadro riepilogativo della situazione patrimoniale e della dichiarazione dei redditi dei consiglieri, infatti, Sorte (attuale segretario della commissione speciale situazione carceraria della Regione) nel 2012 ha dichiarato 156.518 euro.

Il consigliere pidiellino risiede a Brignano Gera d'Adda ed è amministratore della Mpm Srl Service, un'azienda che opera nell'ambito delle pulizie su grande scala, traslochi e manutenzioni edili. Nel suo comune di residenza, Sorte è nudo proprietario di un'abitazione.

Al secondo posto c'è la consigliere del partito Pensionati Elisabetta Fatuzzo, l'anno scorso prima bergamasca in classifica. Fatuzzo, che risiede a Curno, ha dichiarato un reddito complessivo di 129.550 euro. Terzo in classifica è il vicepresidente della commissione Sanità, Angelo Capelli (Pdl), amministratore dello studio legale Capelli & Baranca a Bergamo. Nel 2012, il vicepresidente ha dichiarato 117.908 euro.

Appena fuori dal podio si piazzano Roberto Bruni (Patto civico) e il consigliere dimissionario Maurizio Martina (Pd), da poco diventato sottosegretario alle Politiche agricole del governo Letta. Bruni (che è presidente della giunta delle elezioni) ha dichiarato 113.071 euro. Qualche spicciolo in meno, invece, per Martina nel 2012 (113.048 euro).

Leggi di più su L'Eco di martedì 2 luglio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags