Giovedì 04 Luglio 2013

Bonate Sopra, operazione restyling
per l'area della Cappella delle Ghiaie

L'area della cappella della Madonna di Ghiaie a Bonate Sopra verrà riqualificata urbanisticamente, creando riservatezza come luogo di preghiera e nel contempo realizzando nuovi servizi per la comunità e per i fruitori del vicino parco fluviale del Brembo.

E' quanto deciso all'unanimità dal consiglio comunale di Bonate Sopra nella seduta di giovedì sera con l'approvazione dell'accordo, ex articolo 11 legge 241 del 7 agosto 1990, stipulato con la Diocesi di Bergamo e finalizzato alla realizzazione di questo progetto pubblico e privato.

"Con questa approvazione si pone un punto fermo ad un'idea che ha attraversato almeno 35 anni di vita amministrativa comunale. - Ha esordito l'assessore all'Urbanistica Massimo Ferraris. - Il riconoscere questo luogo come luogo di preghiera è stata la volontà di molte amministrazioni comunali ma oggi si va oltre; grazie alla caparbietà e concretezza degli attuali amministratori comunali si passa dalla fase teorica alla fase pratica"

L'opera prevede: lo spostamento ad est della strada comunale, dietro la cappella della Madonna della Famiglia, eliminando l'attuale strada così da rendere il luogo decoroso raccoglimento per i numerosi pellegrini; un'ampia area di sosta e una migliore viabilità; la formazione attorno alla cappella di un'area verde; la possibilità di implementare i servizi; maggiore fruibilità delle attrezzature pubbliche non limitata ai soli pellegrini.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo in edicola

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags