Martedì 23 Luglio 2013

Cisano, tenta furto al supermercato
Nell'esplosione muore 49enne

Ha tentato di far saltare la cassa del supermercato Billa di Cisano Bergamasco, in via Milano, ma nell'esplosione è rimasto coinvolto anche lui, provocandosi gravissime ferite che non gli hanno dato scampo.

È morto così un pluripregiudicato, un 49enne italiano residente a Caprino, che intorno alle 5 di martedì 23 luglio ha tentato di scassinare la cassa del supermercato facendola esplodere.  Si ipotizza che con lui ci fossero dei complici ma ancora gli inquirenti non confermano.

L'esplosione è stato molto violenta e ha richiamato l'attenzione dei residenti della zona: il supermercato si trova sulla strada provinciale che da Cisano porta a Brivio e i primi ad arrivare sul posto sono stati i gestori del supermercato. A seguire anche i carabinieri di Cisano e Zogno, oltre al personale medico del 118. Il malvivente, noto alle forze dell'ordine, è rimasto coinvolto nell'esplosione: le ferite e le ustioni gli sono state fatali. Poco dopo è giunta al supermercato anche la squadra scientifica dei carabinieri per i rilievi del caso.

Ora il supermercato è chiuso: lo scoppio è stato fortissimo e ha devastato buona parte del locale, attualmente inagibile. La salma è stata invece trasferita nella camera mortuaria di Cisano.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata