Martedì 30 Luglio 2013

Autocisterna la investe in pieno:
per una 45enne solo contusioni

È stata la scarsa visibilità dovuta alla grandinata a causare un incidente, lunedì 29 luglio a Medolago. Una donna di 45 anni, N. B., albanese, residente in paese, è stata investita da un'autocisterna mentre attraversava la strada provinciale Rivierasca.

Incredibilmente, dopo essere stata scaraventata a terra, la 45enne si è alzata con le sue gambe, contusa ma cosciente. Ricoverata al Papa Giovanni XXIII, è fuori pericolo. L'incidente è stato rilevato dagli agenti della Polizia locale dell'Isola.

L'incidente, che avrebbe potuto rivelarsi tragico, si è verificato prima delle 17. La donna stava attraversando la Rivierasca da via Torre a via IV Novembre. Proprio a causa della tempesta e dell'intenso traffico sulla strada sembra che pedone e camionista non si siano visti.

Il pesante mezzo era guidato da un 37enne D. H., romeno e residente a Telgate. La signora è stata investita, colpita in pieno, ed è caduta rovinosamente a terra. L'autista ha bloccato il camion e con le mani nei capelli è sceso dalla cabina per soccorrere la donna che nel frattempo si era alzata da sola ed era cosciente.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata