Venerdì 23 Agosto 2013

Meteo: un weekend turbolento
Il grande caldo è ormai finito

«Si prospetta un fine settimana piuttosto turbolento al Centro Nord, mentre al Sud tornerà l'Estate». Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. «Nel weekend l'estate perderà l'orientamento - fa sapere Nucera - a causa della discesa della quarta perturbazione dal Nord Atlantico che porterà un nuovo guasto del tempo dapprima al Nord poi anche al Centro».

Dopo le prime avvisaglie sulle Alpi, la situazione meteo precipiterà tra sabato pomeriggio e domenica mattina quando forti temporali, associati a grandine e colpi di vento, impegneranno il Nord estendendosi gradualmente anche al Centro. Le temperature sulle regioni centro settentrionali subiranno un calo di 4-5 gradi e oscilleranno tra 22 e 26 gradi».

Ad eccezione della Campania, il Sud dovrebbe invece rimanere ai margini del peggioramento; qui avremo una maggiore presenza di sole e le temperature saranno in aumento, per via della risalita di correnti relativamente più calde dal Nord Africa.

«Si tratta della classica perturbazione spezza-Estate, un tempo piuttosto frequente in questo periodo e che negli ultimi anni, complici le interminabili ondate di caldo, è diventata un'eccezione - continua Nucera -. La perturbazione sarà inoltre più intensa di quelle appena passate; lascerà in eredità una circolazione di bassa pressione tra Francia e Nord Italia e questo contribuirà ad accelerare il processo di ridimensionamento della stagione estiva».

Infatti secondo l'esperto «l'assenza dell'alta pressione dall'Italia consentirà alle correnti dal Nord Europa di raggiungere con facilità il Mediterraneo per cui, anche durante la prossima settimana, si manterranno condizioni di spiccata instabilità accompagnate da un clima fresco specie al Centro Nord».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags