Mercoledì 28 Agosto 2013

Scontro auto-bici a Villa d'Ogna
È morto il cicloamatore 69enne

È stato trasportato con l'elisoccorso del 118 all'ospedale Papa Giovanni XXIII in codice rosso: le sue condizioni erano gravissime e proprio in ospedale è spirato. Non ce l'ha fatta Cristiano Pernici, il ciclista 69enne residente ad Alzano, rimasto coinvolto in un incidente con un'auto sulla provinciale a Villa d'Ogna.

Il tragico fatto alle 11,30 di mercoledì 28 agosto: Cristiano Pernici era in sella alla sua bicicletta da corsa ed era diretto verso l'alta valle Seriana. Giunto sul tratto rettilineo tra l'ex stabilimento della Festi Rasini e il ponte che porta al centro abitato di Villa d'Ogna, è avvenuto il terribile incidente con un'Alfa Romeo Giulietta che viaggiava nella stessa direzione di marcia. Il sessantanovenne è finito sul lato destro del parabrezza e sul cofano dell'automobile battendo violentemente il capo. Infranto il casco di protezione che indossava. Le condizioni dell'uomo sono parse da subito gravi. Sul posto è accorsa un'ambulanza del Corpo Volontari della Presolana. Il 118 ha inviato anche l'automedica ed è stato richiesto l'intervento dell'elicottero.

Il ferito è stato trasferito al Papa Giovanni di Bergamo ed è qui che il suo cuore ha smesso di battere. Illeso il conducente della Giulietta: da solo a bordo, il trentatreenne di Ardesio per il forte choc è stato portato all'ospedale Antonio Locatelli di Piario.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata