Venerdì 27 Settembre 2013

Scontro tra aria calda e fredda
In arrivo una forte perturbazione

“La tregua di bel tempo che ha caratterizzato questa fase di settembre è agli sgoccioli; domenica è in arrivo una forte perturbazione autunnale”. Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera.

“L'Italia diverrà zona di scontro tra l'aria calda dal Nord Africa e quella più umida e mite nord-atlantica – prosegue Nucera - Ne scaturirà un intenso peggioramento del tempo che tra domenica e lunedì non risparmierà nessuna regione”.

Fino a sabato prevarrà l'alta pressione e il tempo continuerà ad essere nel complesso stabile e per lo più soleggiato, anche se già in serata si affacceranno i primi segnali del peggioramento al Nord Ovest. Domenica, invece, arriverà la perturbazione numero 7 di settembre e porterà tante piogge al Nord e sull'alto Tirreno, poi anche sulle rimanenti regioni centrali. Le precipitazioni più intense riguarderanno Piemonte, Liguria, Lombardia e Toscana, mentre forti temporali si abbatteranno sulle Tirreniche.

“Al Sud invece fino a domenica farà caldo fuori stagione, complici i venti di Scirocco, con massime che potranno raggiungere la soglia dei 30 gradi. Da lunedì il peggioramento riguarderà pure queste zone e il bel tempo capitolerà a partire dalla Campania, con piogge ed acquazzoni che si estenderanno gradualmente anche a Calabria, Puglia e Sicilia. Le temperature subiranno un calo di 3-5 gradi e rientreranno nei valori medi tipici del periodo. Martedì la perturbazione perderà potenza e si allontanerà con le ultime piogge che riguarderanno solo il Meridione. Il resto della settimana dovrebbe proseguire stabile e gradevole”, conclude Nucera.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags