Domenica 29 Settembre 2013

Brignano pensa alle amministrative
Bolandrini prima candidata a sindaco

Brignano guarda alle elezioni amministrative 2014. C'è infatti il primo candidato alla carica di sindaco: è Beatrice Bolandrini, 37 anni, storica dell'arte. A sostenerla «Il popolo al centro», la stessa lista civica (di area di centrodestra) con la quale si era presentata alla scorsa tornata (il candidato però, allora, era Stefano Gamba); e che l'ha portata in Consiglio comunale come consigliere di minoranza.

Si tratta di un gruppo, come sostengono i suoi membri, «ormai consolidato che lavora insieme da quattro anni» e che ora si vede pronto a passare alla guida dell'amministrazione comunale. Per farlo ha deciso di puntare su un candidato indipendente che sembra poter essere in grado di attirare voti trasversali: prima di far parte de «Il popolo al centro», Bolandrini è stata, dal 2004 al 2009, assessore ai Servizi sociali, Sport e Cultura sotto l'egida della Lega. Il Carroccio a Brignano è stato in maggioranza con i due mandati di Giuseppe Ferri e lo è attualmente con Valerio Moro.

La candidatura di quest'ultimo era stato uno dei motivi della fine della collaborazione con il Carroccio della Bolandrini che ora ha giocato di anticipo rispetto alle altre forze politiche del paese.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags