Martedì 08 Ottobre 2013

Cervo sfreccia per il paese
E la fuga finisce con una dormita

Un cervo a spasso per le vie del paese. È la curiosa scena che si è presentata domenica sera 6 ottobre sotto gli occhi degli abitanti di Villa d'Ogna.

Tutto è cominciato verso le 22,30 quando l'animale, un esemplare maschio di circa 180 chili, è stato visto in strada dai cittadini, alcuni dei quali si sono mobilitati per allertare i soccorsi ed evitare che l'ospite inatteso potesse creare pericoli per le persone o per se stesso. «L'ho visto salire dalla parte bassa del paese - racconta Pierino Bigoni, che ha poi seguito l'animale e partecipato ai soccorsi - e fare un giro attorno al palazzo del Comune. Ho avvertito la guardia ecologica Marcello Savoldelli e, con altri volontari, ci siamo adoperati per indirizzare l'animale verso un punto in cui potesse essere recuperato senza creare problemi».

Un compito non facile, ma alla fine il gruppo è riuscito a condurre il cervo in una strada laterale sotto il Comune e le scuole: lì, tenendo le braccia allargate, lo hanno trattenuto in attesa dell'arrivo degli agenti della polizia provinciale che, con le guardie ecologiche, lo hanno sedato e recuperato per portarlo al sicuro fuori dal paese.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata