Lunedì 26 Gennaio 2009

Aggredisce un medico
e un carabiniere: arrestata

Si è presentata dalla guardia medica di via Paderno a Seriate, nella notte tra sabato e domenica, e ha chiesto un certificato di malattia per lunedì: quando la dottoressa le ha spiegato che il documento poteva esserle rilasciato solo per il giorno corrente, cioè domenica, la paziente ha dato in escandescenze e l’ha aggredita.

Sono quindi intervenuti i carabinieri, uno dei quali è stato a sua volta aggredito dalla donna, che è stata arrestata per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. In manette è finita F. C., 40 anni, di Grassobbio, che lunedì sarà processata in direttissima. Il fatto è avvenuto verso le 2,30 di domenica: la quarantenne, quando la dottoressa le ha spiegato che non era possibile fornirle un certificato di malattia per il lunedì, l’avrebbe aggredita, insultata e minacciata. La guardia medica a quel punto ha chiamato i carabinieri, mentre la donna si è allontanata, tornando dopo pochi minuti nell’ambulatorio dove nel frattempo erano arrivati i militari della tenenza di Seriate. Sempre secondo le accuse, la quarantenne averebbe aggredito anche un carabiniere (per lui 7 giorni di prognosi): per questo è stata arrestata per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. «Mi chiedo cosa sarebbe successo se tutto ciò fosse avvenuto a domicilio – spiega Francesca Marchesi, 31 anni, il medico vittima dell’aggressione –. Mi ha spintonato, lanciato oggetti e insultato. È la prima volta che mi capita, ma purtroppo episodi come questo succedono spesso, soprattutto perché tra noi e i pazienti non esiste un rapporto di fiducia».Già due settimane fa un altro medico era stato aggredito sempre di notte a Grumello del Monte.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags