Mercoledì 28 Gennaio 2009

Onorificenze in Provincia
Premiati 40 bergamaschi

Sono quaranta i bergamaschi che in Provincia hanno ricevuto l'onorificenza al merito della Repubblica italiana, persone che si sono distinte in vari ambiti della vita sociale bergamasca, dall’imprenditoria alla cultura, dalla pubblica amministrazione alla solidarietà. Sono stati nominati un nuovo grande ufficiale, otto commendatori, sei ufficiali e venticinque cavalieri.

Dopo il saluto del vicepresidente della Provincia Bonaventura Grumelli Pedrocca, i 40 bergamaschi sono stati insigniti delle onorificenze dai sindaci del Comune di provenienza e dal prefetto Camillo Andreana, che ha voluto sottolineare il «valore dell'onorificenza, e non solo per aver fatto qualcosa in più, bensì per aver incarnato l’atteggiamento tipico del bergamasco, sia dal punto di vista sociale che spirituale».

Ecco dunque l’elenco dei premiati: Grande Ufficiale Armando Valtellina; Commendatori: Vincenzo Barca, Giovanni Capurro, Francesco Gamba, Mario Ghio, Ezio Ruggeri, Antonio Sarti, Augusto Sciacca e Costantino Vitali. Ufficiali: Paolo Agnelli, Claudio Curnis, Giovanni Manzoni, Luigi Rota, Giovanbattista Stucchi, Sabino Tandoi. Cavalieri: Baldassarre Agnelli, Paolo Amaddeo, Andrea Baraldini, Bonifacio Bertetti, Mariagrazia Carminati, Giuseppe Casari, Vincenzo Cherubini, Marco Chiuppi, Gabriele Cossali, Giuseppe Del Fabbro, Enzo Fiocchi, Oreste Fratus, Giovanni Leone, Enrico Corrado Mion, Mirco Moioli, Domenico Napolitano, Luigi Oldani, Giuseppe Pagani Bombardieri, Pierangelo Passi, Giuliano Pellegrini, Raffaella Poggiani Keller, Giacomo Schena, Riccardo Soardi, Luigi Tolotti e Domenico Vitale. Al termine della cerimonia si è tenuta la tradizionale foto di rito con tutti i premiati.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata