Giovedì 29 Gennaio 2009

Zingonia, nel mirino
i venditori abusivi

Nuovo blitz dei carabinieri a Zingonia: dopo i controlli delle scorse settimane, che hanno portato al sequestro anche di alcuni appartamenti, i militari questa volta sono entrati in azione nella zona del parcheggio adiacente al policlinico San Marco. Pazienti e parenti delle persone ricoverate si erano lamentati per la presenza di venditori ambulanti abusivi.

Intorno alle 10, quando sono scattati i controlli in via Michelangelo, si trovavano circa 15 immigrati: quattro di loro, tutti senegalesi, sono stati fermati. Uno, clandestino di 21 anni, è stato denunciato per violazione della legge sul commercio perché aveva prodotti contraffatti. Un altro, 45 anni, per violazione della legge sul diritto d'autore.

Per altri due sono scattate sanzioni amministrative per vendita senza licenza. In totale sono stati sequestrati otto fagotti di merce varia abbandonata dai venditori fuggiti alla vista dei carabinieri.

r.clemente

© riproduzione riservata