Lunedì 02 Febbraio 2009

Sarpi, Falcone e Amaldi
nella «top» della Statale

Due licei di Bergamo, il classico Sarpi e il linguistico Falcone, e il liceo scientifico Amaldi di Alzano compaiono nella classifica stilata dall'Università Statale di Milano degli istituti «fornitori» dei migliori studenti. Insieme alle tre scuole bergamasche, ci sono i tre licei classici storici della città di Milano (Parini, Carducci, Berchet), istituti dell'hinterland milanese, delle province lombarde di Brescia, Como, Sondrio e delle città di Verona e Piacenza.

Nella classifica degli studenti migliori della Statale, i sarpini sono al secondo posto e battono gli allievi del Parini. Gli studenti dell'Amaldi sono tra i migliori alla facoltà di Medicina e quelli del Falcone a Scienze Politiche.

L'idea della classifica è di Daniele Checchi, preside della facoltà di Scienze politiche della Statale che ha preso i 33.000 studenti in corso (su 58.000) e per ciascuno ha sommato i voti e li ha divisi per gli anni di frequenza. Dopodiché ha rintracciato la provenienza dei migliori. In tempi di graduatorie internazionali d'ateneo e di caccia a fondi e sponsor, le università sono impegnate nello sforzo di dare di sé un'immagine di eccellenza.

Non potendo rinnovare il corpo accademico per il preistorico permanere dei contratti a vita e oberate dagli stuoli di fuoricorso, cercano di compensare reclutando i migliori studenti sul mercato, il che significa andare a prenderli nei vivai delle scuole superiori.

r.clemente

© riproduzione riservata