Martedì 10 Febbraio 2009

Giunta Provinciale
nuovo rondò sulla Sp 166

La giunta provinciale ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza del confine tra Carvico e Terno d’Isola, lungo la Sp 166, che collega Ponte San Pietro a Paderno d’Adda. Si tratta dell'ultimo intervento previsto per il potenziamento della viabilità di accesso a Sotto il Monte Giovanni XXIII. Il costo di 530 mila euro verrà diviso tra la Provincia e i Comuni di Sotto il Monte XXIII e Terno d’Isola.

È stata inoltre approvata la proposta di utilizzare i circa 600 mila euro provenienti dalla Regione, per una serie di interventi di consolidamento e messa in sicurezza lungo la SP 25 Valle Taleggio dal km 33,5 al km 35,5. È stata resa nota la graduatoria dei beneficiari per il bando regionale che riguarda l’acquisto di mezzi, attrezzature e materiali per le organizzazioni di volontariato.
L’importo erogato è pari a un minimo di 5 mila euro e un massimo di 40 mila euro, per una somma complessiva di 462 mila euro che coinvolgerà numerose associazioni.

Per quanto riguarda il problema cinghiali, la Provincia ha deliberato di integrare il piano di controllo già in attuazione, autorizzando l’utilizzo di una tecnica di controllo numerico del cinghiale fondata sull’abbattimento individuale da punto fisso vantaggioso attrezzato, denominato «altana». Il piano prevede che gli abbattimenti siano destinati ai cinghiali che arrecano gravi danni all’agricoltura e ai fondi agricoli, segnalati dalle organizzazioni professionali agricole o da imprenditori agricoli, Comuni e Comunità Montane.
 

s.masper

© riproduzione riservata