Mercoledì 25 Febbraio 2009

Villaggio degli Sposi, cileno
arrestato dopo un tentato furto

Hanno intimato all'auto di fermarsi, ma i due stranieri che si trovavano su una Opel Corsa, appena notati i carabinieri, sono fuggiti ad alta velocità. Inseguimento a Bergamo nella sera di martedì 24 febbraio: intorno alle 20.30 i carabinieri hanno però bloccato la macchina nel quartiere del Villaggio degli Sposi. Uno dei due uomini è riuscito a fuggire a piedi mentre l'altro è stato arrestato. Si tratta di un cileno di 22 anni residente nel Milanese. L'uomo è stato accusato di ricettazione: la vettura, infatti, risulta rubata nel Lodigiano lo scorso settembre.

Nella macchina i militari hanno trovato anche tre grossi cacciaviti, una cesoia extra-large e un piede di porco. Il cileno arrestato ha inoltre confessato un tentato furto a Grassobbio: i due uomini stavano infatti tornando da un'abitazione di via Boschetti dove avevano cercato di introdursi per commettere un furto. La padrona di casa, però, accorgendosi della tentata intrusione, aveva dato l'allarme e chiedendo aiuto li aveva fatti scappare. Chiamati i carabinieri, i militari erano sulle tracce della Opel Corsa risultata poi rubata.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata