Lunedì 02 Marzo 2009

Quote latte
protesta ad Arcore

C'erano anche gli allevatori della provincia di Bergamo, con i loro trattori, ad Arcore per la manifestazione organizzata da Confagricoltura e Cia contro il decreto del ministro delle Politiche agricole, Luca Zaia, sulla distribuzione delle quote latte.

I mezzi agricoli sono arrivati dalle province lombarde e anche dal Piemonte: sono entrate poco dopo le 10 nel piazzale di fronte al centro commerciale di Villasanta, a poca distanza dall'abitazione del presidente del Consiglio.

Altre centinaia di trattori, più di mille secondo i manifestanti, sono arrivati dalle province di Cremona, Brescia, Mantova, Milano e Lodi. I manifestanti di Varese, Como, Sondrio e Lecco hanno invece fatto rotta su Gemonio, in provincia di Varese, dove risiede il ministro delle Riforme, Umberto Bossi.

All'arrivo dei primi trattori i manifestanti hanno esposto striscioni con le scritte «Traditi dallo Stato», «Onesto non paga». La protesta ha preso di mira il decreto che ha assegnato le quote latte anche agli oltre 600 grandi splafonatori, cioè a chi ha superato le quote in passato contribuendo all'incremento delle multe.

r.clemente

© riproduzione riservata