Giovedì 05 Marzo 2009

Sparatoria al distributore
Extracomunitario ferito a Spirano

Sparatoria nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 marzo al distributore Ip di Spirano, lungo la provinciale Francesca. Un ferito, si tratterebbe di un giovane albanese domiciliato fra Covo e Romano, colpito da un colpo di fucile a una gamba. L'extracomunitario è stato condotto in ospedale con un'ambulanza del 118 e non sarebbe in pericolo di vita.

Il fatto è successo poco prima della mezzanotte nell'area della stazione di servizio Ip lungo la Francesca. Sembra che il giovane si trovasse nelle vicinanze dell'autolavaggio, quando è stato raggiunto dai suoi aggressori, che gli avrebbero sparato a una gamba con un fucile, per poi scappare su un'auto e dileguarsi a tutta velocità. È stato lo stesso ferito che, dolorante ma rimasto cosciente, ha chiamato i soccorsi con il cellulare. Il giovane ha composto il 112 e ha riferito ai carabinieri quanto era successo, invocando il loro intervento.

Sul posto sono intervenute numerose pattuglie dell'Arma, appartenenti alla compagnia di Treviglio, mentre nel frattempo anche il 118, allertato dagli stessi carabinieri, ha inviato un'ambulanza. Il giovane è stato trovato accasciato a terra, ferito e dolorante. Dopo le prime cure, è stato condotto al policlinico di Zingonia, dove è stato ricoverato. Stando alle prime informazioni, le sue condizioni non sarebbero gravi e non sarebbe in pericolo di vita.

Tutti da chiarire i contorni della vicenda. I carabinieri stanno svolgendo accertamenti per capire cosa sia successo, ricostruire la dinamica della sparatoria e rintracciare gli aggressori. Le indagini sono in corso. Non si esclude che possa essersi trattato di un regolamento di conti. Gli investigatori stanno controllando se le telecamere di videosorveglianza del distributore abbiano ripreso l'auto dei fuggitivi o possano fornire elementi utili alle indagini.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata