Lunedì 09 Marzo 2009

Mortale nella galleria di Lovere
Si cerca un furgone che è fuggito

Si cerca un furgone, che avrebbe innescato l'incidente avvenuto alle 7 del mattino nella galleria di Lovere costato la vita a un 39enne di Sovere. Il furgone non è rimasto coinvolto nell'incidente ed ha proseguito la sua corsa, ma è stato inquadrato dalle diverse telecamere presenti sulla statale, anche a Endine e Casazza.
Da una prima ricostruzione del terribile schianto, costato la vita all'uomo di Sovere, sembra che questi abbia imboccato la galleria di Lovere in direzione Valcamonica e si sia improvvisamente trovato di fronte il furgone, forse impegnato in un sorpasso. Per evitarlo il 39enne ha sterzato bruscamente, finendo con l'auto contro la parete della galleria, che ha poi rimandato la vettura nel centro della carreggiata, dove si è scontrata prima con una Jeep che proveniva in senso opposto e poi, frontalmente, con una Fiat Marea. Il conducente della Jeep è rimasto illeso, mentre il conducente della Marea, un uomo di Bienno, è rimasto ferito ed è stato poi trasportato dai soccorritori all'ospedale di Lovere. Il 39enne di Sovere è morto sul colpo.
Sul posto sono intervenuti subito i soccoritori insieme agli agenti della polizia stradale di Brescia, distaccamento di Darfo, e ai vigili del fuoco di Lovere. La strada è stata chiusa per circa un'ora e mezza, col traffico deviato sul vecchio tracciato.

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags