Lunedì 18 Maggio 2009

Venerdì concerto di solidarietà
per i terremotati dell’Abruzzo

Venerdì di musica e solidarietà per i terremotati dell’Abruzzo. A Bergamo è in programma un concerto del Coro filarmonico di Valseriana, con il patrocinio della Provincia: l'appuntamento è per il 22 maggio, nella chiesa della comunità cristiana evangelica di via Roma 2/B.

In una serata che si annuncia di grande spessore artistico - spiega un comunicato dell'Amministrazione di via Tasso - si assisterà a un grande momento di musica e di canto ma, al tempo stesso, a un appuntamento significativo con la solidarietà. Si tratta infatti di un concerto a favore delle popolazioni dell’Abruzzo, colpite dal terremoto del 6 aprile scorso: una serata di spiritualità in memoria delle vittime e di vicinanza con tutti coloro che si sono visti sconvolgere la vita e le speranze.

Nel concerto di venerdì 22 maggio verrà eseguito il “Requiem” di Gabriel Fauré, op. 48, per soli, coro ed organo. Dirigerà il Maestro Fabio Piazzalunga; all’organo Roberto Mucci; soprano, Veronica Kralova e baritono Roberto Maietta.

Il Coro filarmonico di Valseriana è composto da una cinquantina di voci, maschili e femminili, provenienti da tutta la Valle Seriana e anche dalla città. È stato fondato nel 1994 dal Maestro Mino Bordignon e ha raggiunto livelli di notevole qualità e riconosciuto prestigio, pur essendo composto da non professionisti. Si dedicano al repertorio della grande coralità europea.

Da cinque anni è diretto dal Maestro Fabio Piazzalunga. L’entrata al concerto di venerdì nella chiesa della Comunità cristiana evangelica a Bergamo è gratuita: il pubblico potrà fare un’offerta da devolvere alle iniziative di solidarietà già messe in atto dai bergamaschi a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags