Giovedì 21 Maggio 2009

A Caravaggio, i premi
alla «Festa dell’Apparizione»

Una «Festa dell’Apparizione» sotto tono sarà quella che prenderà il via sabato 23 maggio a Caravaggio. La comunità è infatti ancora sotto choc per le recenti scomparse in incidenti stradali dei fratellini Micaela e Francesco Legramandi, di 8 e 3 anni, e dell’allevatore Guido Milanesi, 42 anni. Il Comune ha comunque deciso di confermare il programma di appuntamenti che affiancheranno le celebrazioni religiose per l’apparizione della Madonna avvenuta il 26 maggio 1432.

Un programma che avrà uno dei suoi momenti più importanti nella tradizionale consegna del premio «Città di Caravaggio». Il primo appuntamento «Capitan Eco», spettacolo didattico teatrale sulla sostenibilità ambientale, si terrà  domenica 3, alle 16, nel piazzale verde del convento di san Bernardino. Sabato alle 21, in piazza Garibaldi, lo spettacolo musicale in costume «Donne Donne Eterne Dei». A seguire la consegna del premio «Città di Caravaggio» ed il premio «Pro Loco». Il primo quest’anno sarà assegnato per il sociale a Gianni Milanesi, per il suo impegno nell’accudire la sorella Maria. Per lo sport a Domenico Cinicola, professore di educazione fisica delle scuole elementari e medie. Per la cultura al Coro Alpa che quest’anno festeggia il 25° anno della sua fondazione. Per la scuola a Gino Giordano, direttore del Circolo didattico Caravaggio, prossimo alla pensione come Pierluigi Tadini, direttore dell’Istituto comprensivo «Mastri caravaggini» al quale nell’occasione verrà consegnata una menzione di onore. Il premio Pro Loco andrà invece a Daniele Cortesi burattinaio di fama nazionale.

Domenica si aprirà poi la «Fiera dell’Apparizione» con le bancherelle che rimarranno sul viale del santuario fino a martedì giorno delle celebrazioni dell’Apparizione. In mezzo numerosi appuntamenti. Fatta eccezione per il convegno storico «La battaglia di Agnadello Luigi XII re di Francia e duca di Milano», che si svolgerà domenica alle 16 nella sala consigliare del Municipio, in programma concerti di musica sacra e religiosa che favoriranno il raccoglimento e la riflessione religiosa. Domenica, alle 19.30, nella chiesa parrocchiale, «l’Apparizione di Maria», concerto proposto dall’associazione «Ab Harmoniae onlus» durante il quale verranno cantate le Ave Maria più famose. Lunedì, alle 20.45, nella chiesa san Bernardino, «Progetto Terrasanta», concerto musicale promosso dall’Acli con il gruppo «Sottobosco». Ed infine martedì, alle 21, nella chiesa parrocchiale, «Sinfonie di pace», elevazione musicale con gli alunni della scuola media «Mastri caravaggini» ed il complesso strumentale «Geradadda».

Le celebrazioniper l’Apparizione entreranno nel vivo lunedì con il tradizionale pellegrinaggio della comunità parrocchiale di Caravaggio al santuario santa Maria del fonte. La partenza è prevista alle 20.45 dalla chiesa parrocchiale santi Fermo e Rustico. A seguire la «Veglia dell’Apparizione» con il canto dei vespri . Martedì, alle 10.30, «Solennità dell’Apparizione» con il pontificale presieduto dal vescovo di Cremona monsignor Dante Lafranconi.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags