Venerdì 29 Maggio 2009

Tenta di rubare una scopa a Lallio
Denunciato, si giustifica: «Mi serviva»

È stato denunciato per tentato furto: aveva in mano una scopa e stava scappando. È successo giovedì verso le ore 19,30 a Lallio in via Monsignor Piazzi. I carabinieri di Curno, allertati da una donna che aveva visto un uomo sul suo balcone, al primo piano, sono intervenuti e hanno bloccato un tunisino di 30 anni. L'extracomunitario, che abita a meno di un chilometro di distanza, si è giustificato dicendo candidamente che gli serviva una scopa e la stava prendendo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata