Venerdì 05 Giugno 2009

Infastidisce una ragazza di 17 anni
Denunciato operaio di Pontoglio

Un 49enne di Pontoglio è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico e detenzione illegale di munizioni. È successo nella mattina di giovedì 4 giugno quando, intorno alle 9, l'uomo, operaio edile con precedenti a sfondo sessuale, ha infastidito una giovane minorenne scendendo dal suo furgone e abbassandosi i pantaloni.

È successo sulla strada 671, all'altezza di Seriate, in fondo a una galleria dove la ragazza di 17 anni stava camminando. In quel momento una volante della polizia stava percorrendo la stessa carreggiata e, vista la scena, ha bloccato l'uomo. Perquisito il furgone, sono state trovate all'interno 700 cartucce da caccia calibro 12. Nell'abitazione dell'operaio anche 2 fucili da caccia e una pistola della Seconda Guerra Mondiale in funzione. Tutto il materiale è stato sequestrato e il fratello del 49enne a sua volta denunciato per omessa custodia: uno dei due fucili è registrato a suo nome.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata