Mercoledì 10 Giugno 2009

Tram delle valli, avvio difficile
Per la Teb 6.000 i viaggiatori

C'era chi sapeva già tutto, ma anche tanta gente disorientata dai nuovi biglietti e abbonamenti. L'avvio della piena operatività per il tram delle valli - da oggi in funzione sull'intera tratta Bergamo-Albino - non è stato dei migliori: anche perché, per colpa di un calo di tensione, le vetture sono rimaste bloccate una mezz'ora fra Nembro e Albino.

Tanto che, per non aggravare la situazione, alcuni pullman della Sab che avrebbbero dovuto fare capolinea ad Albino sono stati fatti proseguire fino a Bergamo, carichi di pendolari.

Il calo di tensione si è registrato proprio con la prima corsa, poco dopo le 6: le vetture sono state fermate a Pradalunga per una mezz'ora. In tutto questo lasso di tempo hanno comunque funzionato i tram, ma solo da Nembro a Bergamo.

Lamentele si sono sentite - non solo per lo stop inatteso - soprattutto ad Albino: molti pendolari non riuscivano a districarsi fra vecchi e nuovi biglietti e abbonamenti. Poi non era disponibile la stampata tascabile degli orari e la gente si affollava ai tabelloni.

Teb ha diffuso un comunicato in cui si «comunica che questa mattina, a causa di un problema di alimentazione elettrica dovuto al malfunzionamento della sottostazione di Pradalunga, tra le 6.00 e le 6.45 circa si è verificata un’interruzione del servizio nella tratta compresa tra la stazione di Albino e la fermata di Nembro Centro. A supporto dei viaggiatori in partenza dal Capolinea di Albino si è intervenuti con corse straordinarie SAB. Le corse TEB delle 6.10 e 6.25 da Albino direzione Bergamo sono quindi partite solo dalla fermata di Nembro Centro; successivamente altre tre corse hanno subito ritardo a causa di un guasto agli scambi sulla tratta di Albino conseguente all’interruzione dell’elettrificazione della prima mattinata. Il servizio ha ripreso la sua regolarità dalla stazione di Albino alle ore 8.15 con corse regolari ogni 15 minuti. Nei prossimi giorni TEB farà un bilancio della prima giornata di servizio sull’intera tratta Bergamo – Albino. TEB si scusa per il disagio arrecato agli utenti e si impegna ad approntare migliorie al fine di rendere il servizio regolare e puntuale».

6.000 VIAGGIATORI
Sempre Teb ha reso noto che nel primo giorno di attivazione del servizio sulla tratta Bergamo-Albino, si è registrato, fino alle 17 - un afflusso di viaggiatori stimato intorno alle 6000 persone.

INFO UTILI
Sono attive da oggi le fermate di Alzano Sopra, Nembro Camozzi, Nembro centro, Nembro Saletti, Pradalunga e Albino.
Entra in vigore inoltre l'orario estivo, con corse ogni quindici minuti dalle 6 alle 21,30.
I passeggeri interessati ai collegamenti tra la Val Seriana e Bergamo potranno utilizzare per raggiungere Bergamo sia il tram che l'autobus: i pullman però - almeno per quelle corse delle ore di punta che non fanno capolinea ad Albino - non effettuano fermate intermedie e percorrono la superstrada.

Nembro e Albino, con le rispettive frazioni, entrano a far parte del sistema tariffario «Atb». I viaggiatori provenienti o diretti in una località esterna all'area urbana (sottorete extraurbana) che interscambiano con la tramvia possono utilizzare un documento di viaggio rilasciato da Sab. Tale documento, se obliterabile, dovrà essere nuovamente convalidato sulla tramvia nell'apposito spazio riservato alla seconda timbratura

e.roncalli

© riproduzione riservata