Domenica 14 Giugno 2009

Cadute e malori, tre interventi
per l'elisoccorso del 118

Giornata di lavoro intenso per l'elisoccorso del 118 di Bergamo, chiamato per tre interventi in montagna. Il primo sopra Valbondione, il secondo nella zona del rifugio Coca e il terzo a Branzi.

VALBONDIONE
È caduto durante una escursione in montagna e si è lussato una spalla: l'incidente è avvenuto domenica mattina - 14 giugno - intorno alle 9 sul sentiero che porta nella zona del Barbellino, in Alta valle Seriana. Scattato l'allarme, il 118 ha inviato sul posto l'elisoccorso, che è atterrato poco distante: i medici hanno immobilizzato l'uomo, un bergamasco di 65 anni, e lo hanno caricato a bordo del velivolo. Le sue condizioni non erano preoccupanti e l'escursionista è quindi stato trasferito all'ospedale di Piario per i controlli al pronto soccorso.

RIFUGIO COCA
Intorno alle 12 di domenica nuovo viaggio in montagna per l'elicottero del 118. Nei pressi del rifugio Coca un atleta 26enne del Corpo Forestale impegnato nella corsa skyrace «Tre laghi-tre rifugi» ha riportato una distorsione alla caviglia. Non potendo scendere a valle, è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Piario.

BRANZI
Alle 13,20 nuovo allarme, questa volta da Branzi. Una donna di 67 anni era stata colta da malore. I sanitari a bordo dell'elisoccorso la hanno trattata sul posto e la signora si è fortunatamente ripresa.

r.clemente

© riproduzione riservata