Vacanze scaccia crisi?Per Telefono Blu
crescono i lombardi in viaggio

Vacanze scaccia crisi?Per Telefono Blu crescono i lombardi in viaggio

Sono oltre 5 milioni i lombardi che effettueranno quest’anno una vacanza in estate, 500 mila in più dello scorso anno: secondo l’Osservatorio di Telefono Blu le vacanze medie sono di 11 giorni (la media nazionale è di 9. In questo weekend, secondo l'associazione, dalla Bergamasca si è mosso il 10% della popolazione.

Ma come organizzano i lombardi le loro vacanze? Le prenotano direttamente anche via web al 37% (primi in Italia), per agenzia circa il 22% e senza prenotare il 41%. Per recarsi all’estero invece le scelte sono al 47% con le agenzie, al 30% on line e solo il 23% senza prenotare.

Il boom delle partenze sono però previste in agosto, con oltre il 54% della popolazione lombarda che se ne va al mare o in montagna. La eprcentuale cala al 27% per luglio, del 13% a settembre. Le mete preferite? Il mare per il 73% dei vacanzieri, segue la montagna con partenze verso il Trentino, l'Appennino e le Alpi locali. Poi il lago. Per l'estero ancora alto l'interesse per il Mar Rosso, anche se in calo, bene Tunisia e Marocco, seguiti dai Caraibi, il Nord America, l'Oceano Indiano.
Un occhio all'Europa: restano intesta Grecia e Spagna, in calo il Nord Europa esclusa l’Irlanda che tira molto con Dublino, le capitali Europee e la Francia, con Costa Azzurra e Provenza in testa.

Per quanto riguarda il turismo incoming la Lombardia, che assieme al Veneto è la regione con il maggior numero di arrivi durante l’anno ma non in estate, vedrà in testa la scelta verso i laghi, in particolare il Garda (con tantissimi tedeschi), il Lago Maggiore (con molti francesi e svizzeri), il lago di Como e il lago di Isea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA