Lunedì 06 Luglio 2009

Bagno «abusivo» in piscina
10 ragazzi denunciati ad Alzano

Sono 10 i ragazzi denunciati dai carabinieri di Alzano per invasione di edificio privato e danneggiamento: i militari li hanno sorpresi all'interno dell'Acquadream di via Pesenti verso la mezzanotte fra sabato e domenica. Il più «vecchio» ha 20 anni, i due più giovani 17.

I dieci si erano introdotti nella struttura scavalcando la recinzione e avevano iniziato a fare il bagno: una bravata costata cara, visto che ora dovranno anche rispondere di danneggiamento perché avrebbero forzato anche una porta che porta alla piscina interna, al chiuso.

I loro movimenti, a quell'ora di notte, non sono passati inosservati e il titolare dell'Acquedream ha chiamato i carabinieri. I militari della stazione di Alzano sono intervenuti e hanno bloccato il gruppetto: i ragazzi sono stati identificati e poi rilasciati.

r.clemente

© riproduzione riservata