Martedì 07 Luglio 2009

Tentato omicidio ad Alessandria
Bergamasco aggredice torinese

Tentato omicidio questa mattina nella comunità terapeutica San Nicolao di Bergamasco, a pochi chilometri da Alessandria. Un quarantenne bergamasco - P. G., originario di Caprino Bergamasco - ha colpito con un coltello da cucina un 39enne di Torino, anch'egli ospite della comunità. Le sue condizioni non sono gravi.

L'episodio è accaduto attorno alle 7 nella camera da letto dove il 39enne torinese stava ancora dormendo. L'uomo ha tentato di difendersi ma è stato colpito in più punti. Solamente l'intervento di un altro ospite, richiamato dalle urla dell'aggredito, ha fatto desistere l'aggressore, che ha lasciato cadere a terra il coltello.

I carabinieri, intervenuti poco dopo, hanno bloccato il 40enne bergamasco nella cucina della comunità: aveva un coltello in mano, pronto a ritornare nella camera per colpire ancora.

I due ospiti sono stati trasportati all'ospedale di Alessandria: le loro condizioni non sono gravi. Dai primi accertamenti sembra che tra l'aggressore e l'aggredito, i rapporti fossero piuttosto tesi.

a.ceresoli

© riproduzione riservata