Giovedì 09 Luglio 2009

Tenta due furti a Ranica
Arrestato giovane di Gorle

Ha tentato due furti, il bottino è stato equivalente a zero e in più è stato arrestato. Non è stata una gran mattina per un ventenne di Gorle, già noto alle forze dell'ordine, che giovedì verso l'alba, erano circa le 6, è stato notato dai carabinieri di Alzano e di Bergamo che stavano effettuando una serie di controlli: il giovane è stato sorpreso mentre armeggiava di fronte a un'erboristeria di via Marconi a Ranica.

Alla vista delle forze dell'ordine, il ventenne si è liberato del cacciavite che aveva in mano, ma i militari l'hanno arrestato per tentato furto aggravato. Nei pressi dell'erboristeria, un negozio di ortofrutta aveva un vetro sfondato e all'interno c'era molto disordine oltre che qualche chiazza di sangue. I carabinieri hanno trovato nello zainetto del giovane una pinza, un altro cacciavite e un guanto sporco di sangue e dunque hanno ricollegato il ventenne anche all'altro tentato furto.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata