Martedì 14 Luglio 2009

Brucia casa, il proprietario
lo scopre al bar dal pompiere

Un incendio scoppiato verso mezzanotte di lunedì ha distrutto il primo piano di una piccola casa in via Dante 22 a Gazzaniga, nei pressi del centro storico. Davvero singolare il modo in cui il proprietario ha scoperto che la sua abitazione era in fiamme.

Era al bar con un pompiere quando a quest'ultimo è stato comunicato, con il cercapersone, che doveva andare a spegnere un incendio. Il proprietario ha deciso quindi di accompagnarlo e ha scoperto che la casa che stava andando in fumo era proprio la sua.

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Gazzaniga e Clusone e i carabinieri di Ponte Nossa. L'incendio è stato spento in circa un'ora e mezza. Il primo piano ha subìto molti danni, ma la casa è stata comunque giudicata agibile.

Il proprietario ha parlato di incendio doloso, ipotesi smentita dai pompieri: le fiamme dovrebbero essere stata sprigionate dal corto circuito del televisore.

 

m.sanfilippo

© riproduzione riservata