Giovedì 30 Luglio 2009

Teleriscaldamento, per i lavori
chiuso un tratto di via Carducci

Sono iniziati giovedì 30 luglio i lavori di posa del teleriscaldamento e del gas in Via Carducci nel tratto compreso tra Largo Tironi e Via Moroni. Questi lavori, inizialmente programmati a partire dal 10 Agosto, vengono anticipati e comportano le seguenti modifiche viabilistiche: A. nella tratta di Via Carducci già realizzata (tra via Gaudenzi e Via Moroni): • lato nord: viene ripristinata la seconda corsia di marcia • lato sud: resta il restringimento ad una corsia per la presenza del cantiere B. nella tratta di via Carducci da realizzare (tra Via Moroni e Largo Tironi): • nei primi 50 mt in direzione Largo Tironi a partire da via Moroni chiusura temporanea al transito veicolare del lato sud a causa di motivi tecnici sopravvenuti. La viabilità automobilistica è garantita nel lato nord in ambo i sensi di marcia con divieto di svolta a sinistra per chi proviene da Largo Tironi verso via Moroni. • Nel restante tratto di via Carducci, vengono occupate le corsie centrali con il restringimento ad una corsia su ambo i sensi di percorrenza. Proseguono invece i lavori in Via S.Bernardino sotto il ponte della ferrovia e in Via S.Giorgio. In particolare la viabilità automobilistica è garantita in ambo i sensi di marcia sotto il fornice ovest per Via S.Bernardino mentre in Via S.Giorgio vi è un restringimento della corsia in entrata alla città. Viene inoltre garantita la viabilità pedonale mediante: • il mantenimento degli attraversamenti lungo il perimetro di Largo Tironi. • il passaggio da via S.Bernardino (lato Esselunga) a Via S.Giorgio è garantito attraverso un percorso alternativo che prevede la percorrenza dell'attraversamento semaforizzato a chiamata posto poco più a sud dell'edicola (per passare dal marciapiede est ad ovest di Via S.Bernardino), il passaggio sotto il fornice ovest e a seguire la percorrenza degli attraversamenti perimetrali su Via Caniana, Via Carducci e Via S.Bernardino (alta). • l'obbligo di attraversamento dal marciapiede lato ferrovia a quello opposto in Via S.Giorgio all'altezza di Via Baschenis per i pedoni provenienti dal centro, al fine di evitare la presenza di pedoni in via S.Giorgio angolo Via S.Bernardino ove il cantiere ne inibisce il passaggio.

f.morandi

© riproduzione riservata

Tags