Venerdì 07 Agosto 2009

Villa d'Adda, spaccata in diretta
ore contate per i due ladruncoli

«Catturati» dall'occhio vigile di una telecamera. Due malviventi, che hanno razziato tremila euro dalle slot machine di un bar di Villa d'Adda, sono stati ripresi dall'impianto di videosorveglianza installato nel locale.

Il furto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì, ai danni del wine drink food bar «Il Ricordo» che si trova in Viale delle Industrie, 16, nella parte bassa del paese. I ladri, peggio per loro, non si sono accorti che a «spiarli» c'erano delle sentinelle elettroniche. Così le forze dell'ordine hanno le nitide immagini dei loro volti e potranno rintracciarli facilmente.

Si tratta di due giovani, carnagione chiara, magri e di statura media. Hanno agito a volto scoperto mai più pensando che ci fossero le telecamere. Era tarda notte quando i nostri si sono avvicinati al bar. Con una mazza hanno spaccato il vetro della porta principale del locale. Subito è scattato l'allarme ma i due non si sono certo scoraggiati. Con fulminea velocità nel giro di pochissimi minuti hanno scassinato le due slotte machine impossessandosi di ben tremila euro.

Quindi si sono dati a rapida fuga con il bottino senza lasciare tracce. O almeno così pensavano... Con i mano i filmati, alle forze dell'ordine non sarà difficile risalire ai colpevoli, anche perché i volti si vedono chiaramente.

a.ceresoli

© riproduzione riservata