Venerdì 14 Agosto 2009

Infortunio: cade da sette metri
grave diciottenne di Vilminore

E' caduto da un'altezza di sette metri ed ha battuto la testa. Ora è ricoverato all'ospedale di Brescia: le sue condizioni sono gravissime. Vittima dell'infortunio sul lavoro è un diciottenne di Vilminore in Val di Scalve, originario di Gazzaniga. Questa mattina stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione, assieme ad un collega romeno, alle Trafilerie Gnutti di Chiari (Brescia). I due si trovavano su una piattaforma ad un'altezza di sette metri.

Per cause da accertare, il diciottenne ha forse perso l'equilibrio ed è caduto nel vuoto. L'impatto al suolo è stato violentissimo. Il giovane ha riportato un forte trauma da schiacciamento ed è stato immediatamente trasportato con l'elisoccorso agli Spedali Civili di Brescia, dove i medici si sono riservati la prognosi. Ferito anche l'altro operaio, ma in maniera non grave.

e.roncalli

© riproduzione riservata