Lunedì 24 Agosto 2009

Valbondione, sorprese della natura
Un «ponte» di ghiaccio perenne

Avete presente i ghiacciai perenni? Quei luoghi così remoti e freddi che nemmeno i raggi del sole sono in grado di raggiungere. Fatte le dovute proporzioni, qualcosa di simile, chiaramente in miniatura, si può notare anche nelle alte vette della Bergamasca. Il grande freddo dello scorso inverno ha portato una decina di metri di neve a 2000 metri di quota e in alcuni canaloni in quota la coltre nevosa si è trasformata in ghiaccio, che probabilmente non si scioglierà mai.

E' il caso della neve accumulatasi alla base della valle di Coca, a Valbondione, a 950 metri circa di altitudine. In parte si è sciolta, in parte è diventata ghiaccio. E ha creato figure singolari come quella ripresa nella foto di Enzo Valenti: un ponte di ghiaccio con una grande arcata a tutto sesto, meraviglie della natura.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags