Mercoledì 26 Agosto 2009

Miss Italia, da Albino a Seriate
2 bergamasche aspirano al titolo

Federica Manenti di Seriate e Michela Persico di Albino sono le due aspiranti reginette bergamasche che hanno raggiunto il Grand Hotel Terme Astro di Tabiano, in provincia di Parma, pronte ad affrontare le prefinali nazionali del tradizionale concorso di bellezza per l’elezione di «Miss Italia 2009», che quest’anno festeggia il 70° anniversario.

«Sono felice ed emozionata, mi tremano quasi le gambe!...», ha commentato all’arrivo Federica, 20 anni, occhi e capelli castani, un metro e 76 di altezza, studentessa della facoltà di giurisprudenza a Milano e appassionata di pallavolo (milita nel Rovato, in serie B2), in gara con il titolo di «Miss Wella Professional Lombardia». Anche Michela, 18 anni, «Miss Rocchetta Bellezza Lombardia», ha provato le stesse emozioni varcando la soglia del «quartier generale» delle miss a Tabiano: «Comunque vada, sarà un’esperienza indimenticabile ed emozionante», ha affermato infatti la studentessa, occhi verdi, capelli biondi, un metro e 71 di altezza, anche lei appassionata di pallavolo (Volley Mania Nembro).

Le due aspiranti reginette bergamasche, insieme alle altre 258 «colleghe» giunte da tutta Italia, dopo gli accrediti, l’incontro con il patron del concorso Patrizia Mirigliani e i servizi fotografici realizzati sullo sfondo delle Termi Respighi di Tabiano, sono ora alle prese con prefinali nazionali, che culmineranno giovedì 27 agosto in piazza del Popolo a Salsomaggiore Terme (Parma), dove, a partire dalle 21, è in programma la presentazione delle 60 finaliste davanti al pubblico.

Le serate in diretta su Rai Uno, che vedranno infine l’elezione della reginetta d’Italia, andranno invece in onda il 12, 13 e 14 settembre, alle 21, in diretta dal Palacotonella di Salsomaggiore. Saranno quindi 38 le ragazze che saranno selezionate dalla giuria tecnica composta dagli autori di Milly Carlucci, attesa e innovativa conduttrice di questa edizione.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata