Giovedì 27 Agosto 2009

Autopsia: l'anziana uccisa
colpita da 120 coltellate

L'autopsia alla quale è stata sottoposta Camilla Morelli, l'anziana donna di 83 anni uccisa martedì a Curnasco di Treviolo dal figlio in preda a un raptus di follia, ha sostanzialmente confermato i rilievi effettuati subito dopo il delitto, anche se un dato rende ancor più barbaro l'assassinio. La vittima, che era in casa, è stata colpita da circa 120 coltellate al torace, all'addome e al collo, dunque il doppio di quelle che erano state ipotizzate. Probabilmente la donna ha tentato di difendersi come proverebbero alcuni tagli sulle braccia. L'omicida, Giovanni Brevi, di 61 anni, è affetto da tempo da problemi psichici e ora si trova piantonato in ospedale. Venerdì sarà sentito dal giudice per le indagini preliminari Giovanni Pelillo che disporrà probabilmente una perizia psichiatrica.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata