Sabato 05 Settembre 2009

Foppolo, Carona e San Simone
Comprensorio sciistico rinnovato

Non si è ancora esaurita l'estate e a Foppolo si pensa già alla stagione invernale. Anzi, non solo ci si pensa, ma ci si lavora materialmente. Decine di operai e tecnici sono all’opera da Ferragosto per il completamento delle grandi opere che, dalla prossima stagione invernale, faranno compiere al comprensorio Brembo Ski un ulteriore salto di qualità. Leggi di più sull'Eco di domenica 6 settembre.

Due le principali novità per gli appassionati della neve: una nuova pista sul monte Valgussera e il completamento dell’innevamento artificiale sul collegamento sciistico Foppolo-Carona. Si chiamerà Nif il tracciato completamente nuovo che, per circa un chilometro e mezzo, scenderà dal monte Valgussera, con una larghezza media di oltre 70 metri e un dislivello di 410 metri. Una pista di grande livello, in quanto le sue caratteristiche tecniche la renderanno adatta anche a gare di carattere nazionale e internazionale. E nella prossima stagione invernale sarà possibile utilizzare il passaggio di collegamento anche in periodi di scarse precipitazioni nevose, grazie alla copertura totale resa possibile dall’innevamento artificiale.

Da settembre sono stati avviati gli interventi sulla stazione di San Simone, che riguarderanno l’ampliamento delle piste e l’innevamento artificiale. Il rilancio dell’intero comprensorio sciistico Brembo Ski ha richiesto ai Comuni di Foppolo, Carona e Valleve un investimento di oltre 8 milioni di euro, uno dei maggiori investimenti nella provincia di Bergamo e fra i più importanti degli ultimi anni nell’intero arco alpino.
Leggi di più sull'Eco di domenica 6 settembre.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata