Martedì 15 Settembre 2009

Ritardi dei voli, Orio si difende
Maglie nere a Roma e Atene

Lo scalo peggiore in Europa per ritardi al decollo è Atene. La maglia nera che a luglio era toccata all'aeroporto di Roma Fiumicino passa alla capitale greca. Si difende Bergamo-Orio al Serio che fra gli scali italiani si classifica (per i ritardi) al diciannovesimo posto. I dati di Eurocontrol indicano che la media dei ritardi in partenza dallo scalo romano è salita a luglio a 23,9 minuti per ogni volo dai 20,8 minuti del mese precedente, e in peggioramento del 18% rispetto a luglio 2008.

Per ritardi al decollo gli altri scali italiani nella classifica di luglio sono Bari (al dodicesimo posto con 18,4 minuti, +18% rispetto a luglio 2008), Roma Ciampino (quattordicesimo con 18 minuti, in miglioramento del 30%), Bergamo (diciannovesimo con 16,4 minuti), Olbia (ventesimo con 16,3 minuti). Più in generale, i ritardi sono diminuiti in Europa rispetto a luglio 2008: la media per ogni volo è stata di 13 minuti al decollo, -11,6%, e di 12,1 minuti all'atterraggio, -12,1%.

e.roncalli

© riproduzione riservata